demo

Giuliana Silvestrini, biologa, counsellor in Arte Terapia, Laurea Magistrale in Pittura presso l’Accademia delle Belle Arti di Roma, si avvale di differenti media, spaziando dalla pittura, in cui ricerca con un linguaggio informale la drammaturgia del gesto pittorico, alle sculture/installazioni, dove in dialogo con la pittura si ritrovano tracce del tempo, storie minime, memorie, identità. Utilizza inoltre video, fotografia, elaborazioni sonore, in un'arte “neo-concettuale”, che in una dimensione spazio/temporale tende al principio fondante di "opera aperta”.

Nell’ambito di un processo artistico tende a esorcizzare gli stati emotivi, temi quali la memoria (vedi “Non posso farne a meno”, Scuderie Aldobrandini, 2015), l’identità e la relazione con l’altro (vedi nell’Autoritratto “Io e l’altro”, 2014) sono centrali e in continua evoluzione.

Infine l’uso di oggetti, cose, che appartengono al quotidiano, che si arrichiscono di significati nel tempo, come, lo stesso pane secco che è ludicamente trasformato da materiale organico da avanzo in materiale simil organico da esposizione artistica, in un processo che lo porta a diventare forma plastica in scena (Ciriaco Campus, Food Art, 2014, Milano) rivelano una poliedricità artistica in continua trasformazione.

Mostre personali

2019

“L’Atelier di Giuliana Silvestrini”, Monterotondo, Roma.

2017

“Ri-tratti”, La Scala d’oro, Premio della Giuria, Roma.

2016

“Se tradere”, Caffetteria del Chiostro del Bramante, Roma.

2015

“Non posso farne a meno”, Scuderie Aldobrandini di Frascati, Roma.

Mostre collettive

2019

“Siamo Umani”, Grafica Campioli, M. Rotondo (RM).

“Presenze contemporanee”, Parete.

“Beyond Borders/oltre confine”, Venicelands Art Prize, Treviso.

2018

“Natale nell’arte”, Roma.

“Materia cruda”, RAW, Roma.

“Spoleto International Festival”, Spoleto.

“Tiny Biennale”, Roma.

2017

“Trairamidellarte”, Tarquinia, VT

“Tiny Biennale”, Temple University, Roma.

“Il viaggio”, RAW, Roma.

2016

“Oltre i libri”, Biblioteca Angelica, Roma

“Elate Memories”, Lavagna (GE)

“La bestia e la bella”, Studio S – Arte Contemporanea, Roma.

“Nexus”, RAW, Roma.

2015

"Varco", l'Aquila.

“Lembi, Aperture e Profanazioni”, Roma.

“Incontri Musicali. Musica e immagini”, Montefiascone.

“Cultura ovvero Food Art”, Studio S – Arte Contemporanea, Roma.

“Pigneto Città Aperta”, Roma

“Il raccolto: Tavole d’artista”, Società Umanitaria, Milano.

2014

"Pigneto Città Aperta", Roma

"Satura International Contest", Genova

2013

"Artfair", Padova“

"Contaminazioni”, Teatro dell’Orologio, Roma.

“Cantos”, Centro Congressi Frentani, Roma.

“Atlante sonoro”, Scuola Popolare di Musica di Testaccio, Roma.

“Cantieri d’arte/minimo comune multiplo”, mostra on line, www.cantieriartemcm.tumblr.com, Viterbo.

“Visoni 03”, Associazione Inart, Roma.

“Pigneto citta aperta”, Roma.

“In teatro” Sala Petrolini, Castel Gandolfo, Roma.

“Autoritratto” Accademia delle Belle Arti di Roma, Roma.

2012

“Artemisia” Accademia delle Belle Arti di Roma, Roma.

“Festival del verde e del paesaggio”, Accademia delle Belle Arti di Roma.

presso l’Auditorium, Roma.

“Visione 02” Associazione culturale “Inart.”, Roma.

“Tracce”, Piazza S. Cosimato, Roma.

“Pigneto città aperta”, Roma.

“Satura Arte Collection, Genova.

“Enigma”, Magma Museo di Roccamonfina (Caserta).

“La parola rivelata” Palazzo dei Papi, Viterbo.

2011

“Documenta Film Festival”, Accademia delle Belle Arti di Roma, Sezze.

Romano, Roma.

“Lune di Primavera”, Associazione 8 Marzo, Perugia

“People” Associazione Magma Mediterraneo, Palermo.

2010

“Festa di primavera, l’arte al servizio della società”, Accademia delle Belle Arti

di Roma, Roma.

“Arte in fieri”, Punto estatico, Roma.

“Visione 01”, Associazione Inart, Roma.

“Sacralità e Tolleranza”, Associazione Soqquadro & Vista, Roma.

“L’ARTE NON E’ MORTA”, Galleria Cassiopea, Roma.

“Il Muro 1989-2009”, mostra itinerante al Mikalojus Konstantinas Čiurlionis

National Art Museum, Kaunas (Lituania) e Genova (Italia).

“Saturissima”, Genova.

“Young Showcase”, Museo Magma, Roccamonfina (Caserta).

2009

“SaturArte 2009”, Genova

“III Biennale GenovArte”, Genova.

Riconoscimenti

2019

Artista selezionato da Venicelands Art Prize, Treviso.

Artista segnalato da COCA Prize.

2017

Artista segnalato dalla Giuria del PREMIO COMBAT

2016

Vincitore del Concorso “Oltre i libri”, indetto dalla Biblioteca Angelica di Roma. 2014

Artista segnalato dalla Giuria nel Concorso SATURA INTERNATIONAL CONTEST.

Vincitore del PREMIO ART FOOD 2014 indetto dalla Società Umanitaria.

2013

Artista segnalato dalla Giuria dal PREMIO CELESTE.

2011

Vincitore concorso “Lune di primavera”, Perugia.

 

 

 

 

 

 

Riconoscimenti

Artista segnalato al Premio Celeste 2013

premio celeste

Visite: